Come arredare casa per studenti: valorizza gli spazi!

Si sa lo spazio non è mai abbastanza, soprattutto quando sei uno studente e oltre al tuo coinquilino hai un’infinità di appunti e riassunti con cui condividere la stanza. Quindi se hai un appartamento che hai deciso di mettere a reddito e ti stai chiedendo come arredare casa da affittare a studenti segui i consigli di Rinnow! Ti aiutiamo a valorizzare gli spazi e trasformare il tuo appartamento in poche e semplici mosse! Basta poco per ingannare l’occhio umano e rendere l’ambiente più grande ed accogliente!

Primo step: metti in ordine!

Se ti stai chiedendo quale sia la magia da compiere quando vuoi arredare una casa per studenti te lo sveliamo subito: ordine! Il primo passo per far sembrare la tua casa da affittare a studenti più grande è mettere in ordine oggetti, complementi d’arredo e mobili che occupano la stanza. Tieni solo l’essenziale: Less is more!

Secondo step: I colori

Scegli, per pareti e complementi d’arredo, colori chiari e neutri. Le pareti bianche sono un’ottima soluzione quando vuoi arredare una casa per studenti. Il bianco, il beige piuttosto che il tortora sono i colori più adatti ad un ambiente piccolo. Oltre alla scelta dei colori chiari è utile, per arredare una casa studenti, giocare con i contrasti così da rendere l’ambiente più accogliente e meno freddo. I colori chiari infatti sono la scelta migliore quando vogliamo rendere gli spazi più grandi ma si rischia, esagerando, di far sembrare la stanza asettica. Bilancia bene entrambe le cose quando vuoi arredare una casa studenti.

Consiglio bonus: Le piante

Il bianco è, tradizionalmente, il colore che aumenta i volumi. Utilizzalo quando vuoi arredare una casa per studenti. C’è un altro colore, però, che può aiutarci ad aumentare la percezione dello spazio: il verde! In particolare l’utilizzo di piante all’interno delle stanze ci aiuterà ad ossigenare l’ambiente e a renderlo così maggiormente piacevole. Posiziona la pianta in un angolo della stanza per dare quel tocco di green che non può assolutamente mancare!

Prossimo step? I tessuti

Non soltanto i colori possono aiutarci nella nostra impresa di arredare una casa studenti valorizzandone gli spazi. Anche i tessuti possono venirci in soccorso al fine di rendere lo spazio più confortevole e più grande. Opta per tende e tappeti, sì dai colori chiari e neutri, ma soprattutto di un tessuto leggero come lino o cotone.

I complementi d’arredo: un valido alleato per arredare una casa per studenti

Utilizza i complementi d’arredo a tuo vantaggio. Gli specchi prima di tutto. Se posizionati strategicamente all’interno della stanza possono aiutarci a rendere lo spazio più grande giocando con la profondità. Ancora meglio se posizionati vicino ad una finestra in modo da riflettere il paesaggio esterno. La tua stanza non avrà più confini!

Non solo gli specchi fanno la loro parte quando vuoi arredare una casa per studenti e valorizzarne gli spazi. Anche l’illuminazione è un elemento importante. Grazie alla luce sia naturale che artificiale possiamo facilmente ingannare la percezione dello spazio negli ambienti. Opta dunque per illuminazione diffusa in tutta la stanza e abbonda con lampade e lampadari. Attenzione però alla prima regola: l’ordine è fondamentale. Non riempire semplicemente la stanza di lampadine, utilizzale in maniera studiata.

I mobili: essenziale sceglierne di giusti quando vuoi arredare una casa per studenti

La scelta dei mobili è forse la parte più importante in questa operazione salva spazio quando vuoi arredare una casa per studenti. Opta per letti contenitore, scrivanie poco ingombranti e armadi capienti.

Il team Rinnow! ha basato proprio su questo principio la costruzione del pacchetto arredo co-living. La squadra di professionisti ha pensato alle esigenze di studenti e giovani lavoratori che richiedono, prima di tutto, spazio! Sono stati selezionati così una serie di prodotti che vanno a formare il pacchetto preconfigurato costruiti con materiali di ottima qualità e di design ma principalmente pensati per utilizzare gli spazi in modo intelligente.

Dai un’occhiata al pacchetto arredo co-living utilizzato in questo appartamento.

Basta poco per organizzare al meglio gli spazi in cui viviamo: colori chiari, tessuti giusti e qualche complemento d’arredo che renda l’ambiente accogliente ma soprattutto casa. Ora che hai le idee chiare sul da farsi inizia anche tu ad arredare la tua casa da affittare a studenti con i consigli Rinnow!

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Tabella dei Contenuti

Ti potrebbe interessare anche..

Arredare un monolocale: le dritte del team Rinnow!

Noleggio arredi design: vantaggio competitivo nel mondo interior

Bonus arredi: la guida intuitiva per ottenerlo!

Soluzione arredamento pratica ed economica: gli R! Pack