Come arredare una casa per studenti
Silvia

Silvia

Come arredare una casa per studenti: i consigli Rinnow!

Ti stai chiedendo come arredare la tua casa da affittare agli studenti?

Il team Rinnow! ti spiega come fare!

Prima di tutto è necessario chiedersi: quali sono gli elementi fondamentali da considerare quando si vuole arredare una casa per studenti?  Design, spazio e robustezza dei materiali scelti è la risposta che stavi cercando!

Design: l’occhio vuole la sua parte!

Si sa, l’occhio vuole la sua parte, soprattutto online dunque se il tuo obiettivo è arredare casa da affittare a studenti questa è la prima cosa che devi tenere a mente: non basta accatastare una serie di mobili vecchi in appartamento per arredare una casa per studenti! Sì al riutilizzo di vecchi mobili dandogli nuova vita però! Anche una semplice tinteggiatura può fare la differenza!

Parti da un concept chiaro

Definisci stile e mood da dare al tuo appartamento e sulla base di ciò che hai scelto fai una selezione dei mobili che già hai e di quei complementi d’arredo che invece devi necessariamente acquistare. Il team Rinnow! in questa fase può esserti d’aiuto! Puoi infatti consultare la sezione del sito dedicata ai pacchetti arredo co-living studiati apposta per arredare una casa per studenti e giovani lavoratori.

Spazio: come arredare una casa per riporre l’enorme quantità di libri di uno studente?

Una delle cose fondamentali da considerare quando si deve arredare casa da affittare a studenti è lo spazio di cui necessitano, soprattutto se vuoi affittare la tua casa a studenti fuori sede. Letti contenitori, armadi dagli scomparti spaziosi, mensole: tutti complementi d’arredo che possono sia consentire all’ospite di riporre tutti i propri oggetti in maniera ordinata ma anche recuperare spazio all’interno della stanza. Spesso la stanza è l’unico spazio dedicato al tempo in solitaria. Quando arredi una casa per studenti è importante che oltre allo spazio per gli oggetti ci sia anche abbastanza spazio da consentire all’ospite di poter trascorrere del tempo in stanza senza essere sommerso da mobili e scaffali. 

Robustezza dei materiali

Dallo robustezza dei materiali scelti per arredare casa da affittare a studenti non dipende soltanto una minor usura dei complementi d’arredo che decorano l’appartamento ma anche una maggior facilità sia nella manutenzione che nella pulizia degli stessi.

Ora che sai quali sono le colonne portanti nella scelta dei complementi d’arredo per arredare casa da affittare a studenti ecco qualche suggerimento su come arredare una zona giorno e una zona notte in una casa per studenti. 

Soggiorno e cucina: come arredare gli spazi comuni a tutti gli ospiti della tua casa

La cucina e il soggiorno rappresentano gli spazi comuni in cui gli ospiti della casa possono passare del tempo insieme.

Tra le due stanze quella a cui dare maggior cura quando si arreda una casa da affittare a studenti è sicuramente la cucina. Piccola ma funzionale è la scelta giusta! 

In cucina, più che in altre stanze della casa, è importante scegliere materiali robusti  e di buona qualità che consentano una facile manutenzione e facile pulizia.

Zona notte: come arredare una stanza per renderla accogliente e familiare!

Nelle case affittate a studenti e giovani lavoratori spesso gli spazi sono condivisi tra più coinquilini. La stanza è dunque, nella maggior parte dei casi, l’unico spazio dedicato al tempo in solitaria. Per questo motivo rendi la zona notte accogliente e confortevole: lo spazio in cui dopo una giornata intensa di studio o lavoro il tuo ospite possa rilassarsi e dedicare del tempo a se stesso. Come farlo? Con le decorazioni! Tappeti, cuscini, stampe, vegetazione rendi la stanza meno asettica e fai sentire il tuo ospite a casa!

Scopri come abbiamo aiutato il nostro partner Helphousing, società di co-living, ad arredare questo appartamento a Milano per ospitare studenti e giovani lavoratori.

Inizia anche tu ad arredare la tua casa da affittare a studenti con i consigli del team Rinnow!

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email